Archivi categoria: Ignoranza 100%

Piranhaconda, recensione

Rating:

C’era una volta Dragon Ball e il concetto di “fusione”. Attraverso una complessa tecnica segreta due guerrieri fortissimi potevano fondere i propri corpi e i loro spiriti per un periodo di tempo limitato dando origine ad un essere più forte dalla somma dei due di partenza. Con Piranhaconda condiamo un’anaconda con un pirahna e otteniamo un mostro da B-Movie. Continua la lettura di Piranhaconda, recensione

Big Game – Caccia al presidente, recensione

Capita di vedere una locandina di un film sconosciuto e di avere subito una grande emozione. Vedi una locandina con Samuel L. Jackson che impugna una Uzi e la scritta “Presidente” e senti il cuore che si scalda. Poi vai a vedere il film e ti chiedi perché lo abbiano fatto. È sufficientemente divertente, ma dentro ci sono cose senza senso, ignorante al punto giusto insomma. Continua la lettura di Big Game – Caccia al presidente, recensione

Mad Max – Fury Road, recensione

Il primo Mad Max, in realtà intitolato Interceptor, fu girato nel 1979, aveva Mel Gibson come protagonista ed ebbe due seguiti. Adesso, decenni dopo, lo stesso regista George Miller è riuscito a completare il suo progetto di dare un quarto seguito ambientato nello stesso desertico mondo post-apocalittico dove un numero ridotto di uomini lotta per la sopravvivenza di sé stessi e della specie umana. Continua la lettura di Mad Max – Fury Road, recensione

Machete, recensione

Ci sono film che sono in realtà degli archetipi, ovvero dei film che esistono da sempre, e che quando vengono portati alla luce è normale che si trasformino immediatamente in un qualcosa di concreto, una pellicola da vedere al cinema. Machete è uno di questi casi. Quando Robert Rodriguez inserì il finto trailer alla fine di Grindhouse in realtà non sapeva cosa stava facendo, ma una volta fatto era ovvio che ne dovesse fare un lungometraggio che avrebbe cambiato la storia del cinema. Continua la lettura di Machete, recensione

I mercenari – The Expendables, recensione

L’idea è semplice: metti insieme i migliori attori di film d’azione degli anni ’80 e crea un pellicola di pura ignoranza, come si faceva una volta, per ottenere un film capolavoro. È partita così l’operazione nostalgia di Sylvester Stallone del 2010 e i risultati sono sorprendenti! Continua la lettura di I mercenari – The Expendables, recensione

Sharknado 2 – The second one, recensione

Rating:

Incredibilmente e in barba a qualsiasi critica il primo Sharknado ha goduto di quel tanto di successo che gli basta per meritarsi un sequel fatto con gli stessi ingredienti, una maggiore cura nella produzione, ma un ritmo forse un po’ meno cadenzato. In ogni caso si tratta di un film da avere nelle propria cineteca ignorante. Continua la lettura di Sharknado 2 – The second one, recensione